Focus Group Roma | Metodologia

Il focus group è una metodologia di rilevazione dei dati che viene utilizzata da molti anni nelle indagini qualitative, ma dal nostro punto di vista è ancora poco nota nelle sue potenzialità e diverse forme di applicazione.
Dama Research considera il focus group come uno strumento altamente flessibile e modellabile a seconda degli obiettivi di ricerca e del target da interpellare. Rispetto al passato, nella nostra esperienza, non solo il numero dei particpanti e la durata del focus group, ma anche il setting (cioè il luogo, il tempo e le utilities necessarie allo svolgimento della rilevazione) sono un elemento opportunamente plasmabile, su cui possiamo intervenire per massimizzare i risultati di ricerca e contenere i budget di spesa dei nostri Committenti.
Dama Research è in grado di effettuare focus group a Roma in diverse posizioni strategiche, dal punto di vista:
della mobilità (luoghi ben collegati e facili da raggiungere sono un must per i partecipanti ai focus group e per i nostri clienti-osservatori del fieldwork)
della natura/caratterizzazione del quartiere (centrale-storico versus più o meno periferico, considerata l’avvenuta espansione della città oltre il GRA)
dei servizi offerti dalle location in termini: di spazi disponibili, accoglienza e dotazioni tecnologiche per le diverse esigenze di ricerca (ad esempio, dall’audio/video registrazione alla streaming vision e traduzione simultanea in lingua straniera dei focus group; dal coffee-break al lunch/cena per i partecipanti e per i clienti-osservatori, etc.)
della formalità/informalità del setting (field location storiche e rinomate nel panorama romano, co-working, ambienti interni all’azienda cliente).
I focus group Roma Dama Research hanno per lo più un approccio poco direttivo al tema di ricerca, volto cioè a far emergere i vissuti spontanei dei partecipanti in relazione agli argomenti da esplorare. Nei limiti del possibile, costruiamo tracce per la moderazione dei focus group che utilizzano in buona misura tecniche proiettive e creative. È nostra regola cercare di dare un respiro anche all’espressione del singolo individuo, prima di lanciare la discussione collettiva. Questo perché sappiamo che il sempre nuovo nascente ‘pensiero del gruppo’ sui singoli temi è potente e può influenzare le visioni personali dei partecipanti. Facciamo molta attenzione alla comunicazione non verbale dei partecipanti al focus group dedicando tempo anche alla semplice osservazione del nostro target, e lavoriamo mantenendo il contatto con il sistema dei clienti in situ/collegati via web durante la moderazione. Riteniamo che ‘entrare e uscire dal gruppo’ di tanto in tanto (assegnando compiti specifici al gruppo quando si esce) aiuti il moderatore a trovare la giusta distanza con le dinamiche gruppali in atto e l’emersione dei temi di ricerca a vario livello (consapevole, profondo e meno consapevole, profondo ma tensiogeno, etc.).

focus group roma

Le tecniche dei Focus Group Roma privilegiate da Dama Research 

Story telling, collage, role playing e esercizi proiettivi sono utilizzati per lavorare sulle dimensioni emotive e psicologiche connesse ai temi di ricerca ed ai materiali in test da analizzare. L’analisi successiva ai focus group di questi elaborati del gruppo viene integrata alle informazioni verbali dirette del target ed è fondamentale per la comprensione dei risultati di ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *